Crea sito
Lauree Magistrali DAMS
Roma Tre 2020/2021

LM - Musica

Didattiche e Nuove Tecnologie

CORSI IN PRESENZA E A DISTANZA
Nuovo indirizzo della Laurea Magistrale in
DAMS - Teatro, Musica, Danza (LM 65)

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo

Studiare Musica
a Roma Tre

Nell’anno accademico 2020-2021 si consolida all’Università Roma Tre il nuovo indirizzo di studi in discipline musicali.

Sarà inoltre possibile frequentare lezioni in presenza e a distanza.


All’interno della laurea magistrale in DAMS – Teatro Musica Danza (LM 65), gli studenti interessati potranno seguire il percorso “Musica – Didattiche e Nuove Tecnologie”, che si arricchisce quest’anno di nuovi corsi e laboratori, tesi a fornire una preparazione sempre più specifica sia per lo studio della musicologia, sia per l’insegnamento della musica, della sua interpretazione e della sua storia, sia per l’impiego delle moderne tecnologie musicali.  

                                         Scadenza presentazione domande di ammissione:                                                 15 settembre 2020

Scadenza ultima con pagamento di una mora di euro 60 per domande presentate oltre i termini:      15 dicembre 2020  

Possono presentare domanda di ammissione anche gli studenti che conseguiranno il titolo triennale entro il 31 marzo 2021

Crediti per l'insegnamento

Il piano di studi è pensato per fornire una preparazione adeguata sia per lo studio della musicologia, sia in vista dei concorsi a cattedra nelle discipline musicali. Il corso di studi consente infatti agli studenti di raggiungere parallelamente, senza aggravio di esami supplementari, i 24 cfu di carattere antropo-psico-pedagogico, e i 48 cfu disciplinari nel settore L-ART/07, utili all’insegnamento di: Musica nelle scuole medie (classe di concorso A-30), Storia della musica (classe A-53), Tecnologie musicali (A-63), Teoria, analisi e composizione (A-64) nei licei musicali.

Per quanto riguarda i 24 cfu di carattere antropo-psico-pedagogico, l’ambito D della didattica disciplinare del settore L-ART/07 è rappresentato dai corsi di Didattica e analisi dell’interpretazione musicale (12 cfu) e di Didattica della Storia della musica (6 cfu), dedicati all’insegnamento della musica, della sua esecuzione e della sua storia tra il XVI e il XX secolo, fino ai più moderni approcci. 

Nell’ambito A (Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione), il nuovo insegnamento di Musica e inclusione scolastica (ssd M-PED/03) permette di acquisire competenze metodologiche e didattiche funzionali a ideare, progettare e gestire ambienti di apprendimento inclusivi, con riferimento sia a una scuola capace di rispondere alla complessità culturale e ambientale della società contemporanea, sia ai bisogni educativi speciali. 

Per ciò che concerne l’ambito C (Antropologia), il corso di studi offre la possibilità di conseguire 6 cfu nel settore L-ART/08 (Etnomusicologia, equivalente ad Antropologia),  mediante il corso di Didattica musicale interculturale, incentrato sui repertori vocali di tradizione orale e sugli strumenti per l’analisi dei loro processi compositivi, anche nell’ottica della preparazione alla didattica laboratoriale. Esiste inoltre anche la possibilità di sostenere un esame nel settore M-DEA/01 (Antropologia delle rappresentazioni e delle performance culturali). 

L’ambito B (Psicologia) è infine coperto dalla possibilità di acquisire  6 cfu nel settore M-PSI/01 (Psicologia della comunicazione multimodale). 

Per il completamento dei 48 crediti disciplinari nel settore L-ART/07 (nei quali possono essere computati anche i 12 cfu di Didattica e analisi dell’interpretazione musicale e i 6 cfu di Didattica della Storia della musica ), è possibile sostenere gli esami  di Metodologia dell’analisi musicale (6 cfu), Forme e linguaggi della musica contemporanea (6 cfu), Pedagogia e didattica della musica (8 CFU).

Laboratorio di concertazione e direzione di coro

Per consentire agli studenti di acquisire un’esperienza pratica nella gestione di un coro scolastico, anche in vista delle prove d’esame nella classe di concorso “Musica nelle scuole secondarie di I grado”, a partire dal prossimo anno accademico (2020-2021) sarà attivo nel secondo semestre un Laboratorio di concertazione e direzione di coro.
Il Laboratorio ha come obiettivo formativo lo sviluppo di competenze nella direzione e organizzazione di attività corali in ambito scolastico, con riferimento a repertori diversi (dal classico al pop-jazz-rock) e all’utilizzo di pratiche improvvisative di elaborazione vocale.

Accesso per i diplomati al Conservatorio

L’accesso è diretto sia per coloro che sono in possesso della Laurea Triennale della classe L-3, sia per coloro che presentano un titolo triennale equipollente rilasciato da istituzioni AFAM, da altre istituzioni nazionali legalmente riconosciute, da università e accademie straniere.

I diplomati al Conservatorio con titolo di II livello (biennio) oppure con titolo di Vecchio Ordinamento (purché in possesso di diploma di scuola secondaria superiore) possono chiedere l’abbreviazione di carriera, tramite l’eventuale riconoscimento di crediti conseguiti nel proprio percorso specialistico. 

E’ inoltre possibile chiedere il riconoscimento di crediti maturati in Master di I e II livello, in Corsi TFA/PAS, in Scuole di specializzazione e Corsi di perfezionamento.

Per i requisiti d’accesso dei candidati laureati in altre classi di laurea e per ogni ulteriore dettaglio è possibile consultare il Regolamento Didattico del Corso di Laurea.

 

Nuove Tecnologie

Le nuove tecnologie rivestono un ruolo di sempre maggiore importanza nelle professioni della musica.
Il corso di laurea magistrale DAMS di Roma Tre offre la possibilità di acquisire competenze specifiche in questo settore, attraverso gli insegnamenti di Estetiche e pratiche delle nuove tecnologie musicali (12 cfu), Forme e linguaggi della musica contemporanea (6 cfu), Acustica, sonorizzazione degli ambienti, illuminotecnica (6 cfu), Musica e arti elettroniche (Laboratorio da 6 cfu). 

Contesti e relazioni con le altre arti

Lo studio della musica si arricchisce di significato attraverso la riflessione sui contesti socio-culturali e sui rapporti con le altre arti.

Il percorso garantisce agli studenti la possibilità di allargare il proprio orizzonte critico, offrendo corsi di Sociologia della musica (6 cfu), Arte e musica nel XX secolo (6 cfu), nonché un’ampia scelta di insegnamenti nelle discipline del teatro, della danza, del cinema e dell’audiovisivo.

 

Guarda la tabella degli insegnamenti 

 



Organizzazione dello spettacolo ed eventi culturali esterni

Il corso di laurea fornisce inoltre approfondite conoscenze di carattere teorico, storico e critico nei campi del teatro, della musica e della danza, in riferimento ai contesti operativi concreti della produzione di attività culturali, nonché nell’ideazione e nella gestione degli eventi di musica e spettacolo. Alla ricognizione critica delle pratiche creative contribuiscono anche le numerose iniziative esterne in collaborazione con enti di spettacolo e musicali (tra gli altri, Teatro di Roma; Accademia Nazionale di Santa Cecilia; Teatro dell’Opera di Roma).



Teatro Palladium

Gli studenti del corso di laurea hanno accesso a tutti i programmi del Teatro Palladium dell’Università Roma Tre: spettacoli, corsi di formazione, stage, progetti per le scuole, laboratori. Il Teatro Palladium rappresenta infatti un’importante occasione di formazione e approfondimento per gli studenti dei corsi di laurea DAMS. Nel Palladium la produzione artistica nei settori del teatro, della musica, del cinema e degli audiovisivi si svolge in rapporto sia con le discipline coltivate nei dipartimenti, sia con le attività didattiche che impegnano direttamente gli studenti.

http://teatropalladium.uniroma3.it/

https://www.facebook.com/teatropalladium/

Tirocini

Sono possibili tirocini interni (cura di fondi teatrali e musicali affidati alla Biblioteca dell’area delle arti – Sezione Spettacolo), o esperienze laboratoriali direttamente sul campo (allestimento e organizzazione di spettacoli teatrali e musicali dal vivo nel teatro Palladium, seminari di tecnologie musicali, allestimenti di mostre).

laurea magistrale musica roma tre

Tasse universitarie

Iscriversi a Roma Tre conviene!

500 computer portatili messi a disposizione dall'ateneo, assegnati, sulla base dell’ISEE, a coloro che avranno completato l’iscrizione entro il 30 settembre, e che ne avranno fatto domanda.

Ogni studente che abbia un fratello, sorella, genitore o figlio iscritto a un corso di laurea/laurea magistrale a Roma Tre e con ISEE pari o inferiore a 30.000 €, usufruisce di uno sconto del 20% delle tasse.

Inoltre, riduzione del 50% per chi si iscrive a un corso di laurea triennale con votazione di maturità pari o superiore a 95/100 e per coloro che si iscrivono ad un corso di laurea magistrale con votazione alla laurea triennale di 110/110.

Sbocchi occupazionali

Insegnamento delle discipline musicali:

grazie all’inserimento nel piano di studi dei crediti delle discipline antropo-psico-pedagogiche, i laureati potranno partecipare alle prove di ammissione per i percorsi di formazione per l’insegnamento secondario nelle classi di concorso musicali:

 

A-29 (Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado); 
A-30 (Musica nella scuola secondaria di I grado);
A-53 (Storia della musica); 
A-63 (Tecnologie musicali); 
A-64 (Teoria, analisi e composizione)

Progettazione e gestione nei campi della musica e dello spettacolo dal vivo: 

direzione artistica di festival, ideazione e gestione di impresa culturale; promozione culturale; critica teatrale/musicale; informazione culturale nei media.

Dottorato:

È possibile accedere alle prove di ammissione per i corsi di dottorato di musica e spettacolo.

contatti

Per ulteriori informazioni sull’offerta didattica, i corsi e i laboratori, la cui frequenza non è obbligatoria (ma con possibilità di seguire anche a distanza):

oppure scrivi al coordinatore didattico:

dove trovarci

  • Via Ostiense 139, Roma
  • didattica.dams@uniroma3.it
  • 06-57332838

    II ricevimento della Segreteria didattica DAMS per il mese di settembre 2020 proseguirà in modalità virtuale (Skype) secondo il seguente calendario: lunedì 14-16, martedì 11-13, giovedì 10-12, venerdì 11-13.

    A partire dal 3 settembre 2020, negli stessi orari, la Segreteria srarà disponibile anche per il ricevimento telefonico, salvo impedimenti legati all’emergenza sanitaria ancora in atto.

    Il contatto Skype è: didatticadamsromatre

    Il ricevimento frontale e quello su appuntamento sono sospesi..
  • Sito Università di Roma Tre
  • Sito Dipartimento FilCoSpe